Relazione ex art. 142, comma 12-quater, del D.Lgs.vo 30 aprile 1992, n. 285

Risposta al quesito dell'Avv. Mario Petrulli

Quesiti

Il 31 c.m. scade il termine per la compilazione della relazione ai sensi dell'art. 142, comma 12-quater, del D.Lgs.vo 30 aprile 1992, n. 285, a tal proposito si chiede se le somme incassate, da indicare per l'anno 2020, si riferiscono alla sola competenza o comprendono anche le somme incassate nel 2020 ma in conto residui.

Si chiede inoltre se anche sul fronte delle spese occorre far riferimento alle sole spese imputate a competenza o anche alle spese sostenute nell'anno 2020 ed imputate in conto residui. I due quesiti di che trattasi si intendono riproposti anche con riferimento alle certificazioni relative agli anni 2014 e 2015 il cui termine, per l’inoltro, è fissato al 30 giugno 2021.

Indietro
Risposta

In merito alle richieste del quesito, si rimanda alla circolare del Ministero dell’Interno, dipartimento per gli affari interni n. 41197 del 07/07/2020 ai sensi della quale:

1. Per proventi si intendono le somme incassate nell’anno a cui si riferisce la relazione anche se non coincidenti con le somme accertate nello stesso anno o ad accertamenti di anni precedenti al netto delle spese occorse per i procedimenti amministrativi di cui all’ultimo capoverso dell’art. 1 del Decreto attuativo. Pertanto, vanno considerati anche gli incassi effettuati a residuo.

2. Utilizzo dei proventi derivanti dall’accertamento delle violazioni dei limiti massimi di velocità di cui all’art. 142, comma 12-bis – Quadro 5. L’anno di riferimento è quello a cui si riferisce la relazione e cioè l’anno finanziario precedente a quello della presentazione della relazione stessa. Come illustrato nel Quadro precedente, nella colonna intitolata “Denominazione intervento” occorre indicare gli interventi realizzati con le risorse provenienti dall’applicazione dell’art. 142, comma 12ter-1 e 12ter-2, mentre nei campi della colonna denominata “Costo in euro” deve essere inserito il costo complessivo e la percentuale di realizzazione dell’intero intervento ricavata dalla spesa già sostenuta o da altri parametri indicativi dello stato di avanzamento; conseguentemente, anche in tal caso andranno inserite spese sostenuto nella competenza e in c/residui nell’esercizio di riferimento della relazione.

19 maggio 2021            Mario Petrulli


Scritto il 22/05/2021 , da Petrulli Mario

Quesiti

Non hai trovato le informazioni che stavi cercando?

Poni un quesito ai nostri esperti

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è rivolto ad amministratori ed operatori degli enti locali: ricco di contenuti sempre aggiornati, il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, in modo semplice e veloce, ad approfondimenti, informazioni, adempimenti, modelli e risposte operative per una gestione efficiente e puntuale dell'attività amministrativa.

La Posta del Sindaco - ISSN 2704-744X

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale

In collaborazione con:

la posta del sindaco