Ferie dipendente che effettua "scavalco d'eccedenza"

Risposta del Dott. Angelo Maria Savazzi

Quesiti

Un dipendente funzionario di ruolo, a tempo pieno e indeterminato, presso la Provincia previa autorizzazione della Provincia, ha instaurato un rapporto di lavoro di 12 ore (scavalco d'eccedenza) con un comune di popolazione inferiore ai 5.000 abitanti, ai sensi dell'art. 1, comma 557, della Legge 311/2004, mediante una convenzione tra la Provincia e il predetto Comune. Il dipendente ha diritto alle ferie (in ragione e proporzione alle ore contrattualizzate, analogamente al "part-time")?

Risposta

Considerata l’indipendenza del rapporto di lavoro ex articolo 1 comma 557, dal lavoro che il dipendente conduce presso l’ente di provenienza, il dipendente, in relazione al secondo rapporto di lavoro, che si configura in modo autonomo rispetto al rapporto di lavoro principale, matura le ferie in proporzione alle ore contrattualizzate, secondo le regole del rapporto di lavoro a tempo parziale.

7 dicembre 2021           Angelo Maria Savazzi

 

Per i clienti Halley: ricorrente QP n. 4005, sintomo n. 4116


Scritto il 09/12/2021 , da Savazzi Angelo Maria

Quesiti

Articoli correlati
Ferie e festività

ARAN – Orientamento applicativo Comparto Funzioni locali pubblicato in data 18 ottobre 2022 – CFL165

Non hai trovato le informazioni che stavi cercando?

Poni un quesito ai nostri esperti

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è rivolto ad amministratori ed operatori degli enti locali: ricco di contenuti sempre aggiornati, il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, in modo semplice e veloce, ad approfondimenti, informazioni, adempimenti, modelli e risposte operative per una gestione efficiente e puntuale dell'attività amministrativa.

La Posta del Sindaco - ISSN 2704-744X

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale