Calcolo ferie annue

Risposta del Dott. Giuseppe Gaeta

Quesiti

Il nostro Ente ha concesso ai dipendenti che svolgono lavoro in ufficio l'articolazione dell'orario di lavoro con un rientro settimanale ed il riposo del sabato ogni due settimane, quindi con una settimana da 39 ore e la successiva da 33 ore. Con questa articolazione oraria, quante sono le ferie annue di un dipendente a tempo pieno ed indeterminato con il superamento di 3 anni di servizio?

Risposta

Preliminarmente è opportuno evidenziare che, dal punto di vista ordinamentale, la durata delle ferie del personale degli enti locali con una anzianità superiore a 3 anni è disciplinata dal vigente CCNL Funzioni Locali del 21.05.2018 che, all’art. 28, commi 2 e 3, stabilisce testualmente:

2. In caso di distribuzione dell'orario settimanale di lavoro su cinque giorni, la durata delle ferie è di 28 giorni lavorativi, comprensivi delle due giornate previste dall'articolo 1, comma 1, lettera "a", della legge 23 dicembre 1977, n. 937.”;

3. In caso di distribuzione dell'orario settimanale di lavoro su sei giorni, la durata del periodo di ferie è di 32 giorni, comprensivi delle due giornate previste dall' art.1, comma 1, lettera "a", della legge 23 dicembre 1977, n. 937.”.

Premesso ciò, indipendentemente dal numero di ore lavorative rese nella settimana (39 piuttosto che 33) che risulterebbero ininfluenti per il calcolo delle ferie, si ritiene possa ragionevolmente essere applicata la superiore disciplina al personale dipendente de quibus nel seguente modo:

  1. Nella settimana cosiddetta “corta” i dipendenti maturano le ferie secondo il comma 2 (28 giorni);
  2. Nella settimana cosiddetta “lunga”, gli stessi dipendenti, maturano le ferie secondo il comma 3 (32 giorni).

Considerato che le settimane lavorative annuali sono 52 e che le stesse risultano equamente ripartite, secondo l’articolazione adottata dall’Ente, tra “corte” e “lunghe” (50% e 50%), i dipendenti matureranno, rispettivamente, 14 giorni annui (per le settimane articolate su 5 giorni lavorativi) e 16 giorni annui (per le settimane articolate su 6 giorni lavorativi).

Pertanto si ritiene che, complessivamente, le ferie annuali maturabili dai suddetti dipendenti possano essere pari a 30 giorni (14 + 16), oltre, ovviamente, ai 4 giorni di riposo previsti dall’art. 28, comma 6, del citato CCNL.

11 maggio 2022            Giuseppe Gaeta

 

Per i clienti Halley: ricorrente QP n. 4402, sintomo n. 4513


Scritto il 13/05/2022 , da Gaeta Giuseppe

Quesiti

Articoli correlati

Non hai trovato le informazioni che stavi cercando?

Poni un quesito ai nostri esperti

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è rivolto ad amministratori ed operatori degli enti locali: ricco di contenuti sempre aggiornati, il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, in modo semplice e veloce, ad approfondimenti, informazioni, adempimenti, modelli e risposte operative per una gestione efficiente e puntuale dell'attività amministrativa.

La Posta del Sindaco - ISSN 2704-744X

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale