Gestione contabile opera pubblica finanziata da risorse di bilancio rientrata nei finanziamenti del PNRR

Risposta del Dott. Paolo Dolci

Quesiti

L'ente nel 2021 ha previsto la realizzazione di un'opera pubblica finanziata da risorse di bilancio (Avanzo di amministrazione), il quadro economico dell'opera (ai sensi del principio contabile) è stato quindi prenotato nel 2021 e spostato di esigibilità nel 2022 con attivazione del FPV, sulla base del cronoprogramma dei lavori.

Nel 2022 l'opera è rientrata nei finanziamenti del PNRR.

Ai fini di una corretta gestione contabile delle fonti di finanziamento è possibile nel 2022, in sede di variazione di bilancio di previsione 2022/2024, diminuire lo stanziamento al FPV di entrata di parte capitale (originario finanziamento dell'opera), e contestualmente iscrivere il finanziamento PNRR al tit. 4 dell'entrata?

Risposta

Nel 2022 è presente la prenotazione d’impegno del quadro economico dell’opera finanziata da fondo pluriennale vincolato. Tale prenotazione non può essere mantenuta a bilancio modificandone con variazione la fonte di finanziamento in quanto siamo in presenza di un vincolo di destinazione meglio identificato dal punto 5.4 del principio contabile allegato 4/2 al d.lgs. 118/2011 che definisce l’FPV come "un saldo finanziario, costituito da risorse già accertate destinate al finanziamento di obbligazioni passive dell'ente già impegnate, ma esigibili in esercizi successivi a quello in cui è accertata l'entrata”.

Le due strade percorribili sono:

  1. in caso di rendiconto approvato, cancellare la prenotazione ai sensi del punto 5.4.13 del principio contabile allegato 4/2 al d.lgs. 118/2011, “nel corso dell’esercizio, la cancellazione di un impegno finanziato dal fondo pluriennale vincolato effettuata dopo l’approvazione del rendiconto dell’esercizio precedente comporta la necessità di procedere alla contestuale dichiarazione di indisponibilità di una corrispondente quota del fondo pluriennale vincolato iscritto in entrata e, in occasione del rendiconto dell’esercizio in corso, alla riduzione di pari importo del fondo pluriennale di spesa con corrispondente liberazione delle risorse a favore del risultato di amministrazione.
    È possibile utilizzare il fondo pluriennale iscritto in entrata solo nel caso in cui il vincolo di destinazione delle risorse che hanno finanziato il fondo pluriennale preveda termini e scadenze il cui mancato rispetto determinerebbe il venir meno delle entrate vincolate o altre fattispecie di danno per l’ente.
    ”. Successivamente predisporre una variazione in entrata e in uscita per l’opera finanziata dal PNRR con modifica del DUP per modifica al piano delle opere pubbliche, accertare l’entrata e prenotare nuovamente la spesa.
  2. in caso di rendiconto non approvato, cancellare la prenotazione e ridurre il fondo pluriennale vincolato che confluirà in avanzo, ai sensi del punto 9.1 del medesimo principio contabile. Successivamente predisporre una variazione in entrata e in uscita per l’opera finanziata dal PNRR con modifica del DUP per modifica al piano delle opere pubbliche, accertare l’entrata e prenotare nuovamente la spesa.

18 maggio 2022            Paolo Dolci  

 

Per i clienti Halley: ricorrente QR n. 4098, sintomo n. 4154


Scritto il 19/05/2022 , da Dolci Paolo

Quesiti

Articoli correlati

Non hai trovato le informazioni che stavi cercando?

Poni un quesito ai nostri esperti

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è rivolto ad amministratori ed operatori degli enti locali: ricco di contenuti sempre aggiornati, il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, in modo semplice e veloce, ad approfondimenti, informazioni, adempimenti, modelli e risposte operative per una gestione efficiente e puntuale dell'attività amministrativa.

La Posta del Sindaco - ISSN 2704-744X

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale