Operatore telefonico che ha in concessione un ripetitore su suolo privato. Canone unico patrimoniale.

Risposta dell'Avv. Lorella Martini

Quesiti

E' pervenuta a questo Comune l'allegata richiesta. L'operatore telefonico richiedente ha in concessione su suolo privato un ripetitore. E' ipotizzabile assimilare come per aziende erogatrici di energia elettrica e gas il gestore dell'impianto con il distributore del servizio? Quindi anche il richiedente sarebbe soggetto al pagamento del canone unico patrimoniale?

Risposta

Per il servizio di telefonia, la norma di riferimento è il comma 5-ter dell’art. 40 del decreto legge 31 maggio 2021, n. 77, così come convertito dalla legge 29 luglio 2021, n. 108, che ha introdotto nella Legge di Bilancio 2020 il nuovo comma 831-bis che così dispone: “Gli operatori che forniscono i servizi di pubblica utilità di reti e infrastrutture di comunicazione elettronica di cui al codice delle comunicazioni elettroniche, di cui al decreto legislativo 1° agosto 2003, n. 259, e che non rientrano nella previsione di cui al comma 831 sono soggetti a un canone pari a 800 euro per ogni impianto insistente sul territorio di ciascun ente. Il canone non è modificabile ai sensi del comma 817 e ad esso non è applicabile alcun altro tipo di onere finanziario, reale o contributo, comunque denominato, di qualsiasi natura e per qualsiasi ragione o a qualsiasi titolo richiesto, ai sensi dell'articolo 93 del D.Lgs. n. 259/2003. I relativi importi sono rivalutati annualmente in base all'indice ISTAT dei prezzi al consumo rilevati al 31 dicembre dell’anno precedente. Il versamento del canone è effettuato entro il 30 aprile di ciascun anno in unica soluzione attraverso la piattaforma di cui all'articolo 5 del codice di cui al D.Lgs. 7 marzo 2005, n. 82".

Tale norma che introduce nel nostro ordinamento il cd. “canone antenne” presuppone che l’impianto insista sul demanio o sul patrimonio indisponibile dell’Ente, requisito che non pare integrato nel caso di specie.

12 maggio 2022                  Lorella Martini

 

Per i clienti Halley: ricorrente QT n. 1378, sintomo n. 1463


Scritto il 19/05/2022 , da Martini Lorella

Quesiti

Non hai trovato le informazioni che stavi cercando?

Poni un quesito ai nostri esperti

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è rivolto ad amministratori ed operatori degli enti locali: ricco di contenuti sempre aggiornati, il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, in modo semplice e veloce, ad approfondimenti, informazioni, adempimenti, modelli e risposte operative per una gestione efficiente e puntuale dell'attività amministrativa.

La Posta del Sindaco - ISSN 2704-744X

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale