Trascrizione di atto di nascita ricevuto dal Consolato Generale d'Italia-ROSARIO, privo di legalizzazione ed apostille.

Risposta della Dott.ssa Grazia Benini

Quesiti

Ricevo dal Consolato Generale d'Italia-ROSARIO la richiesta di trascrizione di atto di nascita, che non e' legalizzata ed apostillata. Infatti viene utilizzato il modello relativo alla Convenzione Italo Argentina.

Tale atto così come pervenuto può essere trascritto?

Risposta

E’ questo un  accordo internazionale stipulato tra Italia ed Argentina in data 9.12. 1987 e ratificato con  Legge 22 novembre 1988, n. 533 per cui la sua applicazione non è oggetto di discussione.

L’articolo 6 di detto accordo prevede che :

“Ciascuna  delle  Parti  accetterà  senza  alcuna  legalizzazione   o formalità equivalente, e senza traduzione qualora siano  redatti  su moduli che contengano le indicazioni nella lingua dell'altra Parte, a condizione che siano datati, muniti della firma e, se necessario, del timbro dell'autorità dell'altra Parte che li ha rilasciati. “

In conseguenza sulla base della richiesta pervenuta dal Consolato siete tenuti ad effettuare la trascrizione .

1 giugno 2022               Grazia Benini   

 

Per i clienti Halley: ricorrente QD n. 2160, sintomo n. 2189


Scritto il 06/06/2022 , da Benini Grazia

Quesiti

Non hai trovato le informazioni che stavi cercando?

Poni un quesito ai nostri esperti

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è rivolto ad amministratori ed operatori degli enti locali: ricco di contenuti sempre aggiornati, il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, in modo semplice e veloce, ad approfondimenti, informazioni, adempimenti, modelli e risposte operative per una gestione efficiente e puntuale dell'attività amministrativa.

La Posta del Sindaco - ISSN 2704-744X

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale