Nulla osta per dipendente assunto in regime part time non eccedente il 50%

Risposta del Dott. Eugenio De Carlo

Quesiti

Nulla osta per dipendente assunto in regime part  time non eccedente il 50%.

Un dipendente  assunto a tempo indeterminato in regime part  time per 18 ore settimanali (Ente X), quindi non eccedente il 50%, a seguito di procedura concorsuale risulta vincitore di concorso (sempre part time per 18 ore settimanali) presso altro ente (Ente Y). In seguito allaccettazione comunicata dal vincitore allEnte Y, questo ultimo procede a trasmettere richiesta di autorizzazione assunzione con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato, con impegno orario a tempo parziale al 50% (18 ore settimanali) allEnte X cui appartiene il dipendente in oggetto. Nonostante la recente pronuncia della Corte di Cassazione (IV sez. civile) n.22497/22 del 18 luglio 2022, in cui si stabilisce che in merito ai dipendenti delle pubbliche amministrazioni con rapporto di lavoro a tempo parziale, con prestazione lavorativa non superiore al 50 per cento di quella a tempo pieno, non è interessato dalla regolamentazione introdotta dallart.53, comma 1, del d.lgs. n.165 del 2001 e, quindi, dal richiamo ivi contenuto ai commi 57 e seguenti della legge 23 dicembre 1996, n.662, lEnte Y richiede lautorizzazione. In questo caso, considerando che la P.O. di riferimento è in capo al Sindaco dellente, le chiedo: - chi deve rilasciare lautorizzazione al dipendente? il Segretario Comunale, il Sindaco o la Giunta? - con quale atto è necessario procedere? - ci sono dei modelli cui fare riferimento?

Risposta

La materia deve essere regolata dal regolamento approvato dalla giunta comunale sull’ordinamento degli uffici e dei servizi, in apposta sezione/parte dello stesso, individuando l’ufficio competente. Di regola, la disciplina regolamentare assegna la competenza alle autorizzazioni ai sensi dell’art. 53 d.lgs. n. 165/2001 al responsabile dell’ufficio/servizio personale/risorse umane o al segretario comunale. In mancanza di disciplina regolamentare provvede il sindaco, ai sensi dell’art. 50 TUOEL quale capo dell’amministrazione, demandando agli uffici gli ulteriori adempimenti di natura esecutiva, oppure sempre il sindaco conferisce al segretario comunale, ai sensi dell’art. 97 comma 4 lett. d) TU cit., ovvero ad un determinato responsabile di servizio, ai sensi dell’art. 107 TU cit., apposito incarico in materia. 

4 agosto 2022               Eugenio De Carlo

 

Per i clienti Halley: ricorrente QP n. 4690, sintomo n. 4801


Scritto il 05/08/2022 , da De Carlo Eugenio

Quesiti

Non hai trovato le informazioni che stavi cercando?

Poni un quesito ai nostri esperti

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è rivolto ad amministratori ed operatori degli enti locali: ricco di contenuti sempre aggiornati, il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, in modo semplice e veloce, ad approfondimenti, informazioni, adempimenti, modelli e risposte operative per una gestione efficiente e puntuale dell'attività amministrativa.

La Posta del Sindaco - ISSN 2704-744X

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale