Assoggettamento a obbligazione contributiva residuo ferie non godute

Risposta del Dott. Fabio Venanzi

Quesiti

LA CIRCOLARE INPS N.15 DEL 15.01.2002 prevede che sia assoggettato a obbligazione contributiva il residuo delle ferie non godute dal dipendente entro i 18 mesi successivi, ancorché non corrisposte. Si chiede parere che tale procedura debba essere effettuata anche dalle pubbliche amministrazioni nell' ipotesi in cui si configuri un saldo ferie residue dei dipendenti oltre i 18 mesi dall'anno di maturazione.

Risposta

La risposta è negativa. La circolare citata si applica soltanto al settore privato infatti le istruzioni fornite riguardano la compilazione del DM10 che, nel pubblico impiego – di norma, non trova applicazione per il versamento dei contributi ai fini pensionistici.

19 agosto 2022             Fabio Venanzi

 

Per i clienti Halley: ricorrente QP n. 4733, sintomo n. 4844


Scritto il 03/09/2022 , da Venanzi Fabio

Quesiti

Non hai trovato le informazioni che stavi cercando?

Poni un quesito ai nostri esperti

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è rivolto ad amministratori ed operatori degli enti locali: ricco di contenuti sempre aggiornati, il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, in modo semplice e veloce, ad approfondimenti, informazioni, adempimenti, modelli e risposte operative per una gestione efficiente e puntuale dell'attività amministrativa.

La Posta del Sindaco - ISSN 2704-744X

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale