Notifica atto privo di firma

Risposta del Dott. Eugenio De Carlo

Quesiti

Sono messo comunale. Il Sindaco mi indica di notificare ad un cittadino un documento a mano anche se non firmato da chi lo ha predisposto sostenendo che apponendo il timbro del comune vicino a nome e cognome dell'incaricato del comune (esempio: Il referente dell’istruttoria Arch. Mario Rossi) può essere sufficiente? Io ritengo di no.

Risposta

Il dubbio ancor apprezzabile e lodevole nello spirito di collaborazione tra organi ed uffici deve essere affrontato premettendo che alla figura del messo compete unicamente la notificazione di tutti gli atti emessi dalla propria amministrazione e dalle altre amministrazioni pubbliche individuate dall'art. 1 - 2° comma del D.lgs. 165/2001, come previsto dall'art. 10 della L. 265/1999, mentre della validità e dell’efficacia degli atti da notificare spetta al responsabile dell’ufficio emittente/adottante l’atto da notificare. A quest’ultimo riguardo, comunque, l’art.  21-septies. (Nullità del provvedimento) della legge n. 241/1990 qualifica nullo il provvedimento amministrativo che manca degli elementi essenziali, tra i quali, notoriamente, vi è la mancanza di regolare sottoscrizione che serve a ricondurre l’atto al soggetto e a identificarlo, onde poterne accettare l’idoneità e i relativi poteri ed attribuirne l’intento volitivo correlato all’emissione dello stesso. Dunque, un atto amministrativo che non risulta sottoscritto dalla persona indicata come firmataria né con firma autografa né con sottoscrizione digitale, né riporta altre indicazioni di conformità rispetto ad un eventuale originale firmato e depositato presso l’Ufficio, è affetto da nullità, in quanto la sottoscrizione costituisce un elemento essenziale del provvedimento amministrativo e dalla sua omissione consegue la nullità.

La firma, comunque, è possibile oltre che nella modalità tradizionale di tipo materiale, anche mediante firma digitale in base al CAD d.lgs. n. 82/2005 e ss.mm. oppure mediante firma autografa sostituita a mezzo stampa, ai sensi dell’art. 3, comma 2, del D.Lgs. 39/93 e ss.mm.ii.

8 settembre 2022          Eugenio De Carlo

 

Per i clienti Halley: ricorrente QS n. 2313, sintomo n. 2386


Scritto il 14/09/2022 , da De Carlo Eugenio

Quesiti

Non hai trovato le informazioni che stavi cercando?

Poni un quesito ai nostri esperti

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è rivolto ad amministratori ed operatori degli enti locali: ricco di contenuti sempre aggiornati, il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, in modo semplice e veloce, ad approfondimenti, informazioni, adempimenti, modelli e risposte operative per una gestione efficiente e puntuale dell'attività amministrativa.

La Posta del Sindaco - ISSN 2704-744X

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale