Anagrafe dipendenti, via libera dalla Conferenza Unificata

Ministro per la Pubblica Amministrazione – 28 settembre 2022

Servizi Comunali Dotazione organica

Ministro per la Pubblica Amministrazione

 

Anagrafe dipendenti, via libera dalla Conferenza Unificata

28 settembre 2022

Il decreto che disciplina il funzionamento dell’Anagrafe dei dipendenti pubblici ha acquisito oggi l’intesa della Conferenza Unificata.

Il decreto è frutto di un lavoro a più mani: Dipartimento della Funzione pubblica, ministero dell’Economia e delle finanze, Dipartimento della Transizione digitale e Regioni.

Si aprono così le porte alla realizzazione di un importante tassello previsto dal Pnrr e la cui realizzazione sarà di fondamentale importanza per il settore pubblico.

L’Anagrafe, istituita presso il Dipartimento della Funzione pubblica della Presidenza del Consiglio dei ministri, sarà costruita a partire dai dati già disponibili presso il sistema NoiPA del ministero dell’Economia e delle finanze, che garantisce il calcolo dei cedolini di circa 1,9 milioni di dipendenti pubblici. Per il restante personale sarà l’Inps a fornire le informazioni che le amministrazioni periodicamente trasmettono per gli obblighi contributivi.

L’Anagrafe servirà per capire quali sono le risorse umane e professionali presenti all’interno della Pubblica amministrazione e favorire i processi di sviluppo delle competenze e di reclutamento.

Per ridurre al minimo i costi e i tempi di realizzazione, i dati anagrafici dei dipendenti saranno validati dall’Anagrafe nazionale della popolazione residente (Anpr), mentre quelli sugli incarichi conferiti ai dipendenti pubblici saranno acquisiti direttamente dalla banca dati già disponibili presso il Dipartimento della Funzione pubblica.

L’Anagrafe dei dipendenti pubblici sarà propedeutica alla realizzazione del fascicolo elettronico del dipendente, che a regime conterrà le informazioni sul percorso professionale di ogni lavoratore pubblico, dalla formazione alla mobilità.

 


Scritto il 29/09/2022

News

Non hai trovato le informazioni che stavi cercando?

Poni un quesito ai nostri esperti

CHI SIAMO

La posta del Sindaco è rivolto ad amministratori ed operatori degli enti locali: ricco di contenuti sempre aggiornati, il cuore del portale risiede nella possibilità di accedere, in modo semplice e veloce, ad approfondimenti, informazioni, adempimenti, modelli e risposte operative per una gestione efficiente e puntuale dell'attività amministrativa.

La Posta del Sindaco - ISSN 2704-744X

INFORMAZIONI

Ricevi via email i nuovi contenuti pubblicati nel portale